Marted́, 27 giugno 2017      


Home > Ride bene chi clicca qui > Manager Ridens

MANAGER RIDENS

- Non sto perdendo i capelli... mi si sta allargando la testa.
- Chi si sposa, almeno sa chi e' il suo avversario.
- Gentiluomo e' colui che tiene aperta la porta dell'albergo affinche' la moglie possa portare dentro i bagagli.
- Un banchiere e' uno che vi presta l'ombrello quando c'e' il sole e lo rivuole indietro appena incomincia a piovere.
- In un certo periodo della mia vita per vivere vendevo mobili... e purtroppo erano i miei.
- Da quando ci sono i cellulari si fa a gara a chi ce l'ha piu' piccolo. Ci sono ragazze che quando gli suona il telefonino prendono le ferie per cercarlo nella borsa.
- Quando colui che ascolta non capisce colui che parla e colui che parla non sa cosa stia dicendo: questa e' filosofia.
- Probabilmente il divorzio ha all'incirca la stessa eta' del matrimonio. Credo pero' che il matrimonio abbia qualche settimana di piu'.
- Tra tacchini: "Che fai il giorno del ringraziamento?". "Mah, cosi', su due spiedi, non ti saprei dire..."
- Il lavoro e' l'oppio del popolo ed io non voglio morire drogato.
- La guarigione è una cosa di cui i medici non hanno nessuna colpa.
- Se mi guardo indietro non ho pentimenti. Dovessi ricominciare farei esattamente tutto quello che ho fatto. Tutto. Mi risposerei anche. Con un'altra, naturalmente.
- Arrivo a casa. Sulle scale incontro la ragazza che vive sotto di me, stava uscendo con il suo fidanzato. Sono pieni di piercing. Tutti e due. Ovunque. Rido pensando che dopo aver fatto l'amore debbano ogni volta compilare i moduli per la constatazione amichevole.
- Spesso non riesco a fare la spesa e quindi mi devo arrangiare inventandomi qualcosa con quello che ho. Apro il frigorifero e non c'e' niente a parte quel mezzo limone marroncino che ormai e' li' da anni; una volta il frigo si e' rotto e quando e' venuto il tecnico a ripararlo mi ha detto che non si era rotto: si era suicidato.
- Ero un impiegato statale e, come tutti gli statali, lavoravo pochissimo. Poi ho scoperto che potevo fare di più, anzi di meno.
- "Per lavorare è mai dovuta scendere a compromessi o si è dovuto alzare lui?".
- Sono maschio, ma non esercito.
- Quando la mia ragazza e' rimasta incinta il padre all'inizio era contrario all'aborto. Poi mi ha visto ed e' diventato favorevole.
- La prima volta che mi sono spogliato davanti ad una ragazza, lei mi ha detto: "Cos'e', una caccia al tesoro?".
- Intervista a Natascia Stefanenko (presentatrice): "Ha mai fatto all'amore per denaro? E per beni immobili?".
- Intervista a Debora Caprioglio (attrice): "Va bene che il cinema è finzione, ma lei non potrebbe recitare davvero?".
- Non ricordo bene dal punto di vista scientifico cosa accade a un corpo immerso in un liquido. So pero' che, quando sono immerso nella vasca da bagno, suona sempre il telefono.
- Mi astengo dal dire che è un cretino perché non vorrei passare per un adulatore.
- E' meglio non morire di venerdi'. Porta male.
- In principio furono Trimalcione, Lucullo, Gargantua. Poi, venne il colesterolo.
- I dépliant dei videoregistratori riportano le istruzioni per l'uso in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo: così uno può non capirci niente in cinque lingue.
- "Mamma, credo di star per partorire un'idea". "Non ti preoccupare, piccolo, sara' sicuramente una gravidanza isterica!
- Dio creo' l'uomo, e non trovandolo abbastanza solo, gli dono' una compagna per fargli meglio sentire la sua solitudine.
- Io del giornale leggo sempre i necrologi e i cinema. Se e' morto qualcuno che conosco vado al funerale. Seno vado al cinema.
- Mi domando: ma che faccia avra' fatto Maometto quando la montagna gli ha bussato alla porta?
- E se Pitagora... fosse morto di calcoli?
- Intervista a Ambra Angiolini (show-girl): "Lei ha ormai raggiunto la maturità artistica. Potendo tornare indietro, non le sarebbe più utile un diploma di geometra?".
- "Senta, io sono contrario ai rapporti occasionali. Preferirei frequentarla tutti i lunedì sera dalle 22.30 alle 24?".
- Lei e' una ragazza seria. Posso aiutarla a smettere?
- "Per i suoi figli lei vuole soltanto il meglio. Perchè non li fa adottare?".
- In un'intervista di quando aveva 18 anni ha dichiarato di essere vergine. Adesso ha cambiato ascendente o ha cambiato fidanzato?
- Io sono un perito navale. Verrebbe con me sotto coperta?
- "Signorina le piacciono gli animali?". "Sì". "Allora ho qualche speranza!".
- "Ha un sogno nel cassetto?". "Sì". "E i pigiami dove li tiene?".
- "La mia arma di seduzione e' lo sguardo". Quante diottrie hanno i suoi seni?
- Crede nell'amore platonico?". "Si'". "Le posso far vedere la mia caverna delle idee?"
- Era cosi' cretino che ogni volta che sbadigliava, il cervello cercava di fuggire.
- Il maiale e' intelligentissimo. Sapete perche' il maiale e' intelligente? Provate a prendere un bastone e un cane. Poi prendete il bastone e lo tirate lontano. Il cane: "Bau, bau, bau.", lo va a prendere e ve lo riporta. Il maiale no. Il maiale pensa e cosa pensa il maiale? Se l'ha buttato via vuol dire che non ci serve piu'. Per quello che il maiale e' intelligentissimo.
- Ieri al supermercato ho visto un pacchetto di pasta gia' condito che cuoce in solo 5 minuti, il riso e' gia' al nero di seppia nella scatola, nello shampoo c'e' gia' il balsamo, nel bagnoschiuma c'e' lo shampoo con il balsamo antiforfora rinforzante alla provitamina C, con scopa e paletta per chi perde i capelli.



HOME