Marted́, 17 ottobre 2017      

 
 

Home > Libreria> Marketing Emozionale

IL MARKETING EMOZIONALE

Di Francesco Gallucci

ed. EGEA

 

 

 

Acquistare in due secondi. L'idea è di quelle decisamente inquietanti: le neuroscienze e tecniche di indagine sempre più perfezionate consentono di «leggere» le emozioni in pratica direttamente nel cervello delle persone.
Per esempio, oggi si sa che l'atto di decidere se fare un acquisto dura poco più di 2 secondi, spiega Francesco Gallucci, che insegna marketing al Politecnico di Milano.
E che dire del biofeedback (informazione di ritorno)? Basta uno strumento portatile per misurare in modo non invasivo le variazioni della tensione muscolare, la frequenza cardiaca e via dicendo e valutare così le reazioni emotive di una persona di fronte a un prodotto. Con il casco per l'eye tracking si registra invece il movimento degli occhi rilevando il punto in cui si soffermano maggiormente e quindi il livello di attenzione suscitato.
Tutto questo, e altro ancora, per capire in che modo «colpire al cuore» il consumatore e trovare le strategie migliori per vendergli un prodotto. Perché sempre più il marketing misura le emozioni. Come imparare a riconoscere certi meccanismi, per difendersi meglio.


HOME