Venerd́, 15 dicembre 2017      

 
 

Home > Libreria> Grammatica della Comunicazione

GRAMMATICA DELLA COMUNICAZIONE

Eleonora Fiorani

Pagine 408

Euro 18,00

ISBN 88-8391-205-5

TERZA EDIZIONE RIVEDUTA E AGGIORNATA

Il linguaggio - la scienza dei segni -l'immagine la pubblicità - la marca - il design - lo spazio - il cinema la moda - il gioiello - la comunicazione interattiva la metropoli - i nuovi luoghi del consumo - il gioco

Tutto ciò che riguarda la comunicazione gestuale, visiva, verbale, degli oggetti, dello spazio e del tempo, è qui trattato con la massima chiarezza e completezza di riferimenti. Si considera il pensiero di Lacan (ripreso poi da Eco) sulla struttura del Sé, che nell'infanzia viene costruita vedendosi allo specchio: è il nostro primo incantamento, presiede al pensiero visivo e al fascino che l'immagine ha su di noi. Si dà un accurato tracciato della semiotica nei suoi filoni portanti: quello strutturalistico, riferito a De Saussure, quello interpretativo di Peirce, quello generativo di Greimas fino agli attuali sviluppi della semiotica delle passioni e della sociosemiotica. E si analizzano i linguaggi dell'immagine- l'illustrazione, la fotografia, le narrazioni visive del fumetto, del testo pubblicitario - i linguaggi audiovisivi, il ruolo preponderante delle marche, i linguaggi degli oggetti, quelli della moda, dell'architettura, degli spazi.

Il libro si rivolge agli studenti e agli operatori delle scienze e delle tecniche e arti della comunicazione e a quanti vogliono apprendere i linguaggi per capire la nuova cultura che ha un'influenza sempre più decisiva in tutti gli aspetti ndella nostra vita. E' corredato di immagini e di esempi e casi che facilitano  la comprensione, ma anche l'allargano e l'approfondiscono su temi specifici.

 

L'autrice, teorica e saggista delle scienze nuove, insegna Semiotica all'Istituto Europeo di Design e Antropologia culturale al Politecnico di Milano. I suoi libri più recenti presso lo stesso editore sono Leggere i materiali (2000), Il mondo degli oggetti (2001), La nuova condizione di vita (2003), Abitare il corpo: la moda (2004), Panorami del contemporaneo (2005), e in edizioni Polidesign, Moda, corpo, immaginario (2006).

 

HOME