Marted́, 17 ottobre 2017      

 
 

Home > Libreria > Brand Project

BRAND PROJECT

Di Mauro Corsetti - Aracne Editore

Brandproject. La progettazione degli spazi commerciali nell'era del franchising è un libro scritto da Mauro Corsetti e uscito per i tipi di Aracne Editore nel 2004.

 

 

Si tratta di un manuale che è nato all'interno del DIPSA - Dipartimento di Progettazione e Studio dell'Architettura dell'Università degli Studi Roma Tre.

L'ambito di ricerca dunque parte dalle discipline dell'architettura ma ciò non limita l'interesse del libro anche per chi si occupa di marketing e di comunicazione, dato che la progettazione degli spazi commerciali e i relativi aspetti comunicativi sono di pieno interesse per queste professioni.

Il volume è diviso in tra grandi aree, la prima riguarda l'analisi tipologica degli spazi in franchising, la seconda parla degli spazi commerciali innovativi e la terza tratta gli elementi costitutivi dell'allestimento in franchising.

Inoltre c'è anche un'interessante appendice di normativa e manualistica, un glossario tecnico ed una serie di riferimenti web e bibliografici sul tema.

Della prima parte al professionista del marketing sicuramente possono interessare le diverse tipologie di spazi in franchising (totem, corner point, Monomarca, Flagship Store, Grandi Magazzini, Servizi, Ristorazione etc.) e dei relativi allestimenti.

Il libro infatti è declinato quasi interamente per esempi, con ampio uso di foto di locali/spazi commerciali agevolato dal grande formato del volume ( 21x29,7 cm ).

Non si tratta quindi di una trattazione divulgativa tale da permettere di formarsi su questo testo, però il valore esemplificativo, specie per chi non si occupa direttamente di progettazione, resta valido.

Nella seconda parte si parla di Branding e Corporate Image, di particolare interesse in un'ottica di marketing sono i locali tematici sponsorizzati (Mercedes, Armani, Smart etc) e anche i musei aziendali.

Infine nella terza parte si affrontano temi come la grafica, il linguaggio formale, l'uso del colore ed altri aspetti che sicuramente non sono estranei all'esperienza personale di chi fa comunicazione.

Il libro in effetti ha un carattere molto descrittivo, declinato in larga parte per immagini, non è un manuale su cui imparare nozioni di architettura ma solo dove prendere idee, spunti e visioni di una disciplina che, applicata agli spazi commerciali, si interseca fortemente con il lavoro di chi fa marketing.

Nell'era dell'informazione infatti il mercato è sempre più influenzato dalle immagini proposte dalla pubblicità e dall'immagine corporate che guidano la realizzazione di allestimenti degli spazi destinati al commercio.

Gli spazi diventano sempre più carichi di messaggi legati al brand, dunque vedere il modo in cui questi aspetti sono declinati dai più importati e innovativi marchi globali è sicuramente di grande interesse

 

Recensione di Gianluigi Zarantonello


HOME