Luned́, 20 novembre 2017      

 

Home > Le Interviste

SOEMIA SIBILLO INTERVISTA GIAN LUIGI LIMETTI


Gian Luigi Limetti è Titolare di NOVA - Progetti per il marketing.

 

 

Lei è il primo laureato italiano con una tesi in Marketing dal titolo "Il mercato italiano delle fotocopiatrici". Dove si è laureato e che anno era?

Mi sono laureato presso l'Università Bocconi. Era l'anno scolastico 1971/1972

Ho dato uno sguardo al Suo curriculum vitae, proviamo a ripercorrerlo insieme per capire come si è sviluppato il marketing in Italia. Come era il marketing nel 1972?

Era prevalentemente dedicato ai beni di largo consumo, riguardava più le multinazionali che le aziende italiane.

Dopo la laurea che cosa ha fatto?

Sono entrato in Candy con il ruolo di Product Manager, in quel periodo ci occupavamo del lancio della lavastoviglie, in particolare della prima lavatrice a otto coperti.

Poi ?

Poi sono entrato in Magneti Marelli nel periodo in cui si producevano le batterie in plastica colorata, dove non serviva manutenzione e non occorreva aggiungere acqua.

Leggo della Sua esperienza in Pirelli, sembra anche questa molto interessante.

Sì, ho creato l'ufficio marketing, mi sono occupato di rilanciare quello che oggi è ormai il famoso calendario, ho collaborato al lancio di pneumatici larghi e ribassati per rendere più sportive le vetture. Ho sviluppato il programma Pirelli Partner System, il nuovo modo di collaborare con i rivenditori, per aumentare la professionalità dei gommisti, attraverso corsi di formazione, ampliando l'offerta dei prodotti -non solo pneumatici. Il primo lancio di questo sistema fu in Giappone

Successivamente in Augusta Elicotteri..

Sì, ho seguito il progetto EH101 per la realizzazione del cosiddetto elicottero polivalente.

Ossia?

Beh, deve sapere che inizialmente gli elicotteri erano "dedicati", venivano cioè costruiti su misura e con le caratteristiche a seconda dell'ambito di applicazione, militare, civile, di sorveglianza. Questo nuovo modello, invece, andava bene per tutte le applicazioni.

Arrivando ad oggi, sul Suo bigliettino da visita c'è un logo: NOVA Progetti per il Marketing. Di che cosa si tratta?

Alla fine degli anni '80 ho fondato Nova che si occupa di marketing, in particolare offre tre servizi. PPE, TMS, CVT.

E' vero che ci sono sigle ed espressioni tipiche del marketing, ma queste non le ho mai sentite.

Effettivamente sono una mia idea! PPE è il Presidio della Produttività Esterna per sviluppare efficienza interna ed efficacia sul mercato TMS è il Trade Marketing System per ottimizzare le reti distributive con sviluppo di franchising e partnership CVT Creare valore con il Territorio rivolto prevalentemente alle Pubbliche amministrazioni per migliorare i rapporti con i cittadini

Alla luce delle sue precisazioni e della sua esperienza dove si stanno indirizzando il marketing e la comunicazione? Quali azioni ritiene più opportune?

Occorre fare del marketing "a pelle", devono diventare un sistema di gestione aziendale praticato dal top management, dai numeri uno delle aziende.

E se dico eventi, Lei cosa dice?

Che quelli aziendali interni sono un fattore importantissimo per aumentare lo spirito di collaborazione interna e coinvolgere il personale. Quelli esteni, invece, rivolti sia al trade sia al consumer sono eccezionali strumenti strategici di marketing operativo ed efficai mezzi di comunicazione diretta nel contesto di un piano globale ed integrato.

A cura di Soemia Sibillo



HOME