Mercoledý, 28 giugno 2017      

 


Home > Pensieri e Parole dei Soci

Lo sport come metafora di FARE SISTEMA - di Claudio Vettor

Il 2004 rimarrà negli annali dell'economia anche perchè mai come prima si è parlato tanto di FARE SISTEMA. Grande merito va a Luca C. di Montezemolo, che ne ha fatto una delle bandiere dell'azione di Confindustria. Pochi forse si sono chiesti che cosa voglia dire FARE SISTEMA e che cosa comporti. E ancora pochi si sono chiesti a quale domanda FARE SISTEMA risponde, di quale problema centrale è soluzione (lo vediamo nella prossima newsletter) .Una piccola escursione nel mondo sportivo sarà utile per capire qualcosa sul FARE SISTEMA. Se ci chiediamo chi tra Inter e Juventus ha interiorizzato maggiormente il concetto di FARE SISTEMA non è difficile rispondere; se ci chiediamo se è più intrisecamente sistemica una squadra di calcio o una di pallavolo non è complicato rispondere.

Perchè un giocatore come Del Piero accetta di essere trattato in un modo che tutti giudicano "oltraggioso" (se fosse un giocatore dell'Inter avrebbero già cambiato due allenatori e comprato 4 mediani). Alla Juventus FARE SISTEMA è un habitus mentale di tutti, giocatori, allenatori, dirigenti. In un sistema le regole di funzionamento per raggiungere il successo sono precise:

In un sistema c'è solo un obiettivo, ed è l'obiettivo del sistema, ne consegue immediatamente che o I gestori del sistema sono così bravi da creare le condizioni in cui gli obiettivi dei singoli sono compresi nell'obiettivo del sistema oppure non c'è sistema!

In un sistema il successo dipende dalla sincronizzazione dei movimenti dei componenti il sistema, più che dalla loro eccellenza in valore assoluto. Anzi permettere a ogni elemento di eccellere sempre e comunque impedisce al sistema di raggiungere I traguardi prefissati! Tecnicamente si dice che un sistema può essere ottimizzato solo sotto-ottimizzandone I componenti.

Del Piero sta agendo in modo da ottimizzare il sistema.

Veniamo alla questione calcio o pallavolo. Che cosa rende intrisecamente sistemico il gioco della pallavolo? Principalmente il fatto che la vittoria dipende al 90% dalla squadra e solo il restante 10% dall'individuo. Nel calcio è diverso, c'è sempre un Goicochea che rompe la gamba al Maradona di turno. Stiamo dicendo che una squadra di brocchi può battere la Sisley Treviso? Magari una volta per caso, ma in un campionato difficile. Ma una buona squadra di pallavolo può battere anche in un campionato una accozzaglia di ottimi giocatori.

Quanto più il rendimento di ogni elemento condiziona il rendimento degli altri, tanto più un gioco è intrisecamente sistemico e per eccellere occorre seguire le regole del FARE SISTEMA.

Volete fare della vostra squadra una Juventus o un Inter? Se volete essere come la Juventus e non potete permettervi Moggi allora provate la TOC!

Segnalo il libro: Fare sistema nelle pmi con la teoria dei Vincoli

Concorrenza, globalizzazione, passaggio generarazionale. Per fornire un ausilio alle imprese in mezzo al guado, che costituiscono il tessuto economico del nosrto Paese, Claudio Vettor - consulente con 15 anni di esperienza e partner della società Assetwork di Brescia - ha scritto " Fare sistema nelle PMI" (ed. Franco Angeli), Aziende spesso a forte connotazione patronale, che fino a ieri sono prosperate senza particolari difficoltà, di colpo si trovano a dover imparare il marketing e a innovare la gestione per riprendere a crescere, spiega l'autore. Che nel libro propone un nuovo metodo basato sulla teoria dei vincoli, che vede l'impresa come un sistema complesso composto da processi interdipendenti e governato da alcuni fattori chiave: appunto, i vincoli, le leve su cui agire per governare l'azienda.


 

 

HOME