Venerd́, 15 dicembre 2017      

 


Home > Pensieri e Parole dei Soci

EVENTO E COMUNICAZIONE: A PARI PASSO ? - di Claudia Perna La Torre

Claudia Perna La Torre
Titolare Green Comunicazioni
Tel. 335 5359131
email: info@greencomunicazioni.com

 

Una buona sinergia tra eventi e comunicazione a livello locale! un must a cui è difficile rispondere.

Vi risparmierò le pur vere banalità: l'organizzazione e la comunicazione ottimale di un evento dipendono strettamente dalle capacità organizzative dell'agenzia e dalla disponibilità economica alla realizzazione di quest'ultimo...realtà che do per scontata rivolgendomi a professionisti del settore e sapendo purtroppo, che ormai le prime cosa che vengono tagliate dal committente, sono proprio le risorse economiche.

Rimane assodato da tutti che, con fondi illimitati, si può dar vite a strategie di marketing e comunicazioni illimitate . ma siamo sicuri che questo sia la vera carta vincente della comunicazione e del successo di un evento? La mia risposta certa è NO.

Ho assistito spesso a FLOP di eventi in cui sembravano presenti tutti gli ingredienti per un SICURO SUCCESSO POPOLARE: il personaggio famoso, la buona comunicazione e la data azzeccata.. cosa mancava?

Dalla mia esperienza diretta di ormai 5 anni di organizzazione di eventi in piazza a diffusione locale posso, con tranquillità affermare, che a contribuire al 50% del successo di un evento a pagamento (ovviamente se è di diffusione nazionalpopolare e gratis la cosa cambia) è l'identificazione del TARGET.

Molto spesso si commette l'errore di non considerare i destinatari dell'evento e quindi di organizzare iniziative il cui fine è quello di attirare indistintamente il giovane e l'adulto, che in se hanno aspettative ed esigenze assai diverse: studio del particolare, del dettaglio organizzativo e qualità dell'evento organizzato, a fronte di un basso costo d'ingresso e di un ambiente giovane e coinvolgente ..RISULTATO .. scarsa affluenza di pubblico, con conseguente mal investimento della spesa pubblica e scontentezza da parte di tutti i partecipanti.

Purtroppo a livello locale è assai diffusa la gestione del FAI DA TE, e la filosofia DELL'ARMIAMOCI E PARTIAMO senza un strategia e pianificazione alle spalle ... e con questa realtà in cui "tutti possono fare tutto" ci scontriamo quotidianamente noi PCO.

E quando il committente è la Pubblica Amministrazione? I problemi aumentano ... infatti non solo si ha a che fare con un committente spesso ignorante del settore a cui dobbiamo fare riferimento come se ci rivolgessimo a dei GURU della comunicazione, ma oltretutto l'aggiudicazione all'evento proposto avviene tramite BANDI AL RIBASSO. Ed è a questo punto che i PCO si trasformano in veri e propri MAGHI del mestiere, in cui l'originalità della proposte, la cura nel realizzare i particolari, l'attenzione nei confronti del cliente, la piena disponibilità ai cambiamenti, la professionalità dei servizi offerti devono combaciare con il più basso costo di realizzazione .... e chi siamo noi ....... MANDRAKE !

 

 

 

HOME